Stato dell'ordine x
Esci

0039 06948061200039 0694806120

Domande frequenti

  1. Che cos’è l’etichetta europea dei pneumatici?
  2. Per quali nazioni è valida l’etichetta europea dei pneumatici?
  3. Chi certifica i pneumatici?
  4. Dove vengono pubblicate le informazioni riguardo l’etichetta dei miei pneumatici?
  5. Quali possibilità alternative di valutazione esistono per i pneumatici oltre all’etichetta europea?
  6. Dove trovo ulteriori informazioni riguardo l’etichetta europea?
  1. Che cos’è l’etichetta europea dei pneumatici?

    Dal 1° novembre 2012, con alcuni importanti aggiornamenti nel 2021, tutti i pneumatici disponibili per la vendita devono riportare un'etichetta. Quest’etichetta del pneumatico deve indicare le classi del pneumatico, in base ai criteri dell'etichetta europea dei pneumatici, per quanto riguarda la resistenza al rotolamento, l'aderenza sul bagnato e le emissioni di rumore. La Direttiva UE sull'etichetta dei pneumatici è vincolante per tutti gli Stati membri dell'UE e si applica a tutti i pneumatici per auto, autocarri leggeri e autocarri delle classi C1, C2 e C3. Lo scopo dell'etichetta europea dei pneumatici è informare meglio i consumatori dell'UE sulla sicurezza e sulle caratteristiche ambientali di un determinato pneumatico. L'etichetta del pneumatico dovrebbe supportare attivamente i consumatori nella scelta di nuovi pneumatici.

  2. Per quali nazioni è valida l’etichetta europea dei pneumatici?

    Come ogni regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio dei ministri dell'UE, il regolamento n. 1222/2009 è vincolante e identico in tutti gli stati membri dell'UE.

  3. Chi certifica i pneumatici?

    Gli stessi produttori di pneumatici certificano i propri pneumatici secondo i criteri specificati dell'etichetta europea dei pneumatici. Questo riguarda ogni singolo modello e dimensione di pneumatico, che dev’essere testato, classificato e quindi certificato.

  4. Dove vengono pubblicate le informazioni riguardo l’etichetta dei miei pneumatici?

    La classificazione dei pneumatici per auto, autocarri leggeri e autocarri deve essere documentata negli opuscoli e nella reportistica del produttore di pneumatici, ma pubblicata anche online. Il consumatore dovrebbe essere informato sui dati sulle prestazioni di un pneumatico prima di acquistarlo, ma le informazioni dovrebbero anche essere visualizzate o allegate alla fattura d’acquisto fornita al consumatore o all'utente finale del pneumatico.
    Gommadiretto.it mostra le informazioni sulla classificazione dell'etichetta europea dei pneumatici di uno specifico pneumatico nella relativa pagina delle informazioni dettagliate. La classificazione viene eseguita a livello di prodotto, ovvero ogni prodotto ha la sua etichetta. Inoltre, i dettagli corrispondenti vengono indicati su/insieme alla fattura d’acquisto.

  5. Quali possibilità alternative di valutazione esistono per i pneumatici oltre all’etichetta europea?

    L'etichetta europea dei pneumatici informa il consumatore su tre importanti criteri di valutazione di un pneumatico: resistenza al rotolamento, aderenza sul bagnato ed emissioni di rumore. I pneumatici progettati per condizioni di neve pesante presentano sul fianco il simbolo "3 cime e neve" o "alpino". I pneumatici invernali nordici, da utilizzare su superfici ghiacciate, hanno un nuovo simbolo che rappresenta una stalagmite di ghiaccio.
    Ma anche altre importanti proprietà sono rilevanti per la sicurezza e dovrebbero essere prese in considerazione quando si scelgono nuovi pneumatici, tra cui proprietà relative all’aquaplaning, aderenza stradale, aspettativa di vita e durata, precisione di sterzata, chilometraggio, proprietà di frenata su strade asciutte e bagnate, nonché prestazioni in condizioni invernali.
    I produttori sottolineano che l'etichetta europea dei pneumatici non dovrebbe essere considerata come un sostituto di altre informazioni più approfondite, che possono essere ottenute da fonti scientifiche come test sui pneumatici e riviste. L'etichetta del pneumatico a volte può fornire solo una panoramica limitata delle prestazioni di un pneumatico, in particolare per quanto riguarda i pneumatici invernali, perché sull'etichetta non sono indicate in alcun modo le prestazioni in condizioni invernali. I test sui pneumatici condotti dalle riviste automobilistiche rimangono per il consumatore finale una delle fonti di informazioni più importanti e significative sulle prestazioni di un pneumatico, perché spesso vengono testate fino a 11 altre proprietà del pneumatico legate alla sicurezza, rispetto alle tre indicate sull'etichetta del pneumatico.
    Su www.provadellagomma.com troverai una grande piattaforma internazionale e indipendente per la valutazione dei pneumatici, dove i guidatori abituali hanno testato i loro pneumatici in condizioni di guida normali e hanno dato le proprie valutazioni.

  6. Dove trovo ulteriori informazioni riguardo l’etichetta europea?

    Puoi trovare altre informazioni sull'etichetta europea dei pneumatici sul seguente sito:

    https://ec.europa.eu/info/energy-climate-change-environment/standards-tools-and-labels/products-labelling-rules-and-requirements/energy-label-and-ecodesign/energy-efficient-products/tyres_en

    Puoi trovare ulteriori informazioni sull'etichetta del pneumatico anche sul sito web del produttore del pneumatico stesso.