Enzyklopädie pneumatici

    1. *
    2. 4D-Nano Design
    3. ACP(Adaptive Constant Pressure)
    4. Aderenza
    5. Albero cardanico
    6. AM8, AM9
    7. Ammortizzatori
    8. AMP
    9. AMS
    10. AO
    11. Aquaplaning
    12. Arco lamellare
    13. Aria condizionata
    14. ASC+T
    15. Assistenza alla frenata
    16. Autosigillante Sealguard
    17. B
    18. B1
    19. Bar
    20. Barre portatutto longitudinali
    21. BC
    22. Benzina
    23. Biturbo
    24. BL
    25. BLT
    26. Braccio di sospensione in tre punti
    27. BSL
    28. BSS
    29. BST
    30. BSW
    31. Catalizzatore
    32. Cintura di sicurezza a 2 punti
    33. Cintura di sicurezza automatica
    34. Cinture di sicurezza con pretensionatori pirotecnici
    35. Circuito olio
    36. Classifiche di classe assicurazione Casco
    37. Climatizzatore automatico
    38. CN
    39. Combustibili
    40. Compressore
    41. Dimpled Sidewall Design
    42. Driveguard
    43. Fianco in Aramide Nokian
    44. Frizione
    45. Gli assi
    46. HelioCompound
    47. Indicatori di usura, indicatori di abrasione (TWI, DSI, WSI, VAI)
    48. Interasse
    49. K1, KA, K, K2, K3
    50. Michelin Acoustic Technology (MAT)
    51. Monitor - Sostituzione dei pneumatici (RTM)
    52. Nature-Based High-Performance Vegetable Oil
    53. NEO-T01
    54. Numero ottano
    55. Piantone dello sterzo telescopico
    56. Pirelli Color Edition
    57. PNCS
    58. Pneumatici Remoulded(rigenerati)
    59. Pneumatici slick (lisci)
    60. Pneumatici con picchi (obiettivi/spikes/chiodi)
    61. Pneumatici DA
    62. Pneumatici da corsa
    63. Pneumatici di tipo C
    64. Pneumatici di tipo diagonale
    65. Pneumatici estivi
    66. Pneumatici invernali
    67. Pneumatici larghi
    68. Pneumatici misti
    69. Pneumatici Off-Road
    70. Pneumatici per tutte le stagioni (All Season)
    71. Pneumatici POR
    72. Pneumatici radiali
    73. Pneumatici ribassati
    74. Pneumatici rinforzati
    75. Pneumatici Run flat
    76. Pneumatici veicoli commerciali
    77. Pneumatici ZR
    78. Pneumatico direzionale
    79. Pneumatico PR
    80. Pompa Servofreno
    81. Profondità minima del battistrada
    82. Protezione del cerchione
    83. Ridge N Flex
    84. Riduttore di forza freno
    85. Rockproof
    86. Sidecar
    87. Sistema Eco Stud
    88. Smart Seal
    89. StabiliGrip
    90. Tecnologia 3D-BIS
    91. Tecnologia Active CornerGrip
    92. Tecnologia ActiveBraking
    93. Tecnologia Air Claw
    94. Tecnologia Black Chilli
    95. Tecnologia FIT (Foam-in-Tyre)
    96. Tecnologia FuelSaving
    97. Tecnologia Interact
    98. Tecnologia SilentArmor
    99. Tecnologia SnowProtect
    100. Tecnologia SoundComfort
    101. Tecnologia TOP Indicator
    102. Tecnologia WearControl
    103. Tecnologia “Internal Sipe Locking Technology” (ISLT)
    104. URS (Ultra RunFlat System)

      *

      Il simbolo "*" è presente su pneumatici progettati (OEM) per i modelli di auto BMW,  essendo progettati e realizzati per soddisfare determinate specifiche e le esigenze del fabbricante. Si consiglia l'installazione di 4 pneumatici identici, per cui i pneumatici siano usati a pieno regime e che forniscano prestazioni adeguate per cui sono stati progettati. Le gomme possono essere montate su altri modelli di auto, questo non essendo però consigliato dal produttore.



      4D-Nano Design

      La tecnologia innovativa Falken con Simulazione all’Avanguardia accelera lo sviluppo di nuovi materiali e nuovi pneumatici ad alte prestazioni. Il 4D-Nano Design unisce tecnologie di "Ricerca," "Previsione," "Produzione" ed "Estrazione" che sbloccano le prestazioni dei materiali nel nuovo pneumatico ad alte prestazioni a scala nano, permettendo così agli ingegneri di utilizzare il potenziale nascosto di ogni materiale.



      ACP(Adaptive Constant Pressure)

      La tecnologia Falken High-Pressure Tread Design è un nuovo concept che migliora l’impronta del pneumatico, distribuendo la pressiona uniformemente sull’area di contatto. Con questa tecnologia l’impronta a terra più ampia migliora la presa e la prestazione di guida, aumentando la stabilità di frenata, e assicurando un’usura uniforme sul pneumatico.



      Aderenza

      L`aderenza descrive la capacità delle ruote di un veicolo per mantenere il contatto con la percorrenza stradale. La trazione in condizioni climatiche invernali  è mantenuta grazie ad una tecnologia di lamele e una miscela speciale di gomma.



      Albero cardanico

      Su veicoli dove il motore e l'ingranaggio sono montati nella parte anteriore e hanno una trazione posteriore, hanno reso inevitabile un differenziale di ruota di collegamento. Pertanto, una piastra è fissata al dispositivo di uscita, che assicura il collegamento con l'asse dietro la macchina. Questa piastra, che è divisa da un giunto a forma di croce è chiamata albero cardanico. Si può riconoscere grazie ad un tunnel situato nel centro della vettura. L`albero cardanico viene rappresentato da un cilindro di metallo spessore e lunghezza adattato alle dimensioni e alle esigenze del veicolo, approssimativamente uguale alla distanza tra il cambio di velocità e l`asse motore. Esso può essere costruito da un unico pezzo di metallo o articolato.



      AM8, AM9

      AM8 e AM9 sono pneumatici appositamente progettati (OEM) per i modelli di auto Aston Martin, essendo progettati e realizzati per soddisfare determinate specifiche ed esigenze del fabbricante. Si consiglia l'installazione di 4 pneumatici identici, per cui i pneumatici siano usati a pieno regime e che forniscano prestazioni adeguate per cui sono stati progettati. Le gomme possono essere montate su altri modelli di auto, questo non essendo però consigliato dal produttore.



      Ammortizzatori

      L`ammortizzatore riduce e trattiene le vibrazioni delle molle. L`energia cinetica viene convertita in energia termica tramite il processo d`attrito fluido. Questo avviene quando all'interno dell`ammortizzatore, il flusso dell'olio viene fermato da valvole con valvola. Le valvole con valvola sono progettate in modo che le vibrazioni delle molle siano ridotte immediatamente. L`ammortizzatore può essere riscaldato ad una temperatura di 100-200 gradi Celsius.  Quando il veicolo passa sopra gli ostacoli, la molla è le prima ad essere sollecitata. Questa molla non dovrebbe essere influenzata dall`alta prestazione dell`ammortizzatore. Per esempio, passando sulle sporgenze la ruota sarà spinta sotto il battente grazie alla pressione. Con questa, la molla sarà compressa e dopo essere stato superato l'ostacolo, gli ammortizzatori saranno regolati grazie alla forza che decomprima le molli.



      AMP

      AMP sono pneumatici progettati (OEM) per i modelli di auto Aston Martin, progettati e realizzati per soddisfare determinate specifiche e le esigenze del fabbricante. Si consiglia l'installazione di 4 pneumatici identici, per cui i pneumatici siano usati a pieno regime e che forniscano prestazioni adeguate per cui sono stati progettati. Le gomme possono essere montate su altri modelli di auto, questo non essendo però consigliato dal produttore.



      AMS

      AMS sono pneumatici progettati (OEM) per i modelli di auto Aston Martin, progettati e realizzati per soddisfare determinate specifiche e le esigenze del fabbricante. Si consiglia l'installazione di 4 pneumatici identici, per cui i pneumatici siano usati a pieno regime e che forniscano prestazioni adeguate per cui sono stati progettati. Le gomme possono essere montate su altri modelli di auto, questo non essendo però consigliato dal produttore.



      AO

      AO sono pneumatici appositamente progettati (OEM) per i modelli di auto Audi, essendo progettati e realizzati per soddisfare determinate specifiche ed esigenze del fabbricante. Si consiglia l'installazione di 4 pneumatici identici, per cui i pneumatici siano usati a pieno regime e che forniscano prestazioni adeguate per cui sono stati progettati. Le gomme possono essere montate su altri modelli di auto, questo non essendo però consigliato dal produttore.



      Aquaplaning

      Si verifica quando l'acqua sotto la gomma non può essere guidata alla superficie del profilo del pneumatico. La gomma incomincia a scivolare sulla pellicola d`acqua che può portare a scarsa maneggevolezza del veicolo e poi viene spinta dell'energia cinetica.L'aquaplaning si distingue per la facile maneggevolezza e le ruote in movimento mentre il motore gira e il suono dell'acqua specifico è sentito da sotto la macchina. In caso di aquaplaning, il conducente non deve fermarsi improvvisamente, ma deve premere la frizione e mantenere in avanti la guida perché le ruote non sono autorizzate a bloccarsi o a girarsi nel contatto con il piano stradale.I conducenti che guidano machine automatiche dovrebbero concentrarsi nelle curve e non cercare di cambiare la velocità.Quando sta piovendo: guidate sicuro!



      Arco lamellare

      Molle a lamelle disposte piatto è costituito da una o più righe (lamelle), con strato intermedio a volte di zinco o elastici per evitare il rumore. Punto di pressione è in mezzo a questa struttura, in modo che la compressione si verifica sotto carico. Queste lame sono difficili da utilizzare in auto.



      Aria condizionata

      Il sistema d`aria condizionata è costituito essenzialmente da un sistema di raffreddamento, un sistema di riscaldamento, un regolatore di umidità e un` unità di ventilazione. Diversamente dal climatizzatore automatico ( Climatronic ), il sistema d`aria condizionata mantiene la temperatura e l`ingranaggio di ventilazione selezionato dal conducente del veicolo. Oltre alla temperatura, il sistema d`aria condizionata regola la circolazione, l`umidità e la purificazione. Il raffreddamento avviene secondo il principio di una pompa di calore. L`aria riscaldata all`interno viene passata attraverso il ventilatore nell'evaporatore, raffreddato e asciugato ed eliminato nella cabina di guida. Doppia Climatronic con filtro integrato, permette al conducente e ai passeggeri del veicolo BMW Serie 7 di regolare individualmente la temperatura senza influenzare la temperatura a vicenda. Anche se la velocità di circolazione dell`aria oppure il gradino unitario di ventilazione vengono modificati, la temperatura è costante. Allo stesso tempo, può essere attivata anche la funzione scongelamento nella stagione fredda, che presenta un grande vantaggio in inverno.



      ASC+T

      Controllo automatico di stabilità e traciunii (ASC + T) impedisce ruota lo slittamento, offrendo non solo stabilità, ma impedisce anche l'invecchiamento di guida troppo veloce dei pneumatici. Fino a una velocità di 40 km/h sistema ASC + T può costruire una gobba nella coppia, che significa che le ruote interessate sono infranate. Se la velocità è di 40 km/h sopra. Che taglierà potenza al motore, determinando così una garanzia di qualità migliore.



      Assistenza alla frenata

      Un sensore di registrare ogni operazione del pedale freno e vedere quanto potente questo è premuto. Il sensore avverte il conducente del veicolo in caso di superamento di determinati valori di riferimento attraverso una luce di segnale e/o visione: "attenzione: frenata di emergenza!".  Poi attiva un'elettrovalvola che ventilates il lavoro di fotocamera veloce della pompa servo freno e quindi aumenta la pressione dei freni. Deindata si solleva il piede dal pedale del freno, assistenza alla frenata verrà disattivato automaticamente.



      Autosigillante Sealguard

      La tecnologia autosigillante Sealguard sviluppata da Hankook, ripara automaticamente i fori fino a 5 mm sul battistrada.  Lo pneumatico è protetto da così tante possibile cause di foratura che, secondo Hankook, la ruota di scorta non è necessaria. La tecnologia è utilizzata nei pneumatici Hankook Ventus Prime2 Sealguard ed è disponibile come primo equipaggiamento su molti modelli Volkswagen.



      B

      B sono pneumatici appositamente progettati (OEM) per i modelli di auto Bentley, essendo progettati e realizzati per soddisfare determinate specifiche ed esigenze del fabbricante. Si consiglia l'installazione di 4 pneumatici identici, per cui i pneumatici siano usati a pieno regime e che forniscano prestazioni adeguate per cui sono stati progettati. Le gomme possono essere montate su altri modelli di auto, questo non essendo però consigliato dal produttore.



      B1

      B1 sono pneumatici appositamente progettati (OEM) per i modelli di auto Bentley, essendo progettati e realizzati per soddisfare determinate specifiche ed esigenze del fabbricante. Si consiglia l'installazione di 4 pneumatici identici, per cui i pneumatici siano usati a pieno regime e che forniscano prestazioni adeguate per cui sono stati progettati. Le gomme possono essere montate su altri modelli di auto, questo non essendo però consigliato dal produttore.



      Bar

      Bar è un`unità di misura della pressione atmosferica.



      Barre portatutto longitudinali

      Questa apparecchiatura si trova comunemente nei veicoli modello Kombi (station wagon) o grandi limousine. Le barre longitudinali diventano veri portabagagli sul soffitto posizionando delle barre trasversali. Le barre longitudinali sono strettamente legate al tetto del veicolo e sono state sviluppate con la costruzione del veicolo.



      BC

      BC sono pneumatici appositamente progettati (OEM) per i modelli di auto Bentley, essendo progettati e realizzati per soddisfare determinate specifiche ed esigenze del fabbricante. Si consiglia l'installazione di 4 pneumatici identici, per cui i pneumatici siano usati a pieno regime e che forniscano prestazioni adeguate per cui sono stati progettati. Le gomme possono essere montate su altri modelli di auto, questo non essendo però consigliato dal produttore.



      Benzina

      I carburanti utilizzati nei motori a combustione interna sono benzina e gasolio. In generale, i conbustibili si formano tramite la distillazione dle petrolio e per il loro uso, essi devono essere puri e privi di impurità solide. I carburanti a base di benzina hanno una densità specifica e diversi numeri di ottani (Super, Super Plus). L`uso dei catalizzatori richiede obbligatorio carburante senza piombo. Perché i legami organici di piombo sono stati efficaci metodi anti-detonazione, alla benzina senza piombo vengono assegnati componenti con un numero di ottano superiore, senza piombo.



      Biturbo

      Il motore biturbo è un motore con due turbocompressori (bi = due), noto come il "twin-turbo", essendo montati su ciascun lato del motore un turbocompressore.



      BL

      BL sono pneumatici appositamente progettati (OEM) per i modelli di auto Bentley, essendo progettati e realizzati per soddisfare determinate specifiche ed esigenze del fabbricante. Si consiglia l'installazione di 4 pneumatici identici, per cui i pneumatici siano usati a pieno regime e che forniscano prestazioni adeguate per cui sono stati progettati. Le gomme possono essere montate su altri modelli di auto, questo non essendo però consigliato dal produttore.



      BLT

      È un disegno speciale della scrittura (font) che si trova sul lato esterno del pneumatico, in questo caso sono lettere (caratteri) nere uscite all`esterno rispetto al livello normale del lato della gomma. (Raised Black Lettering/Letters).



      Braccio di sospensione in tre punti

      Il braccio di sospensione in tre punti: si tratta di una componente della barra di sospensione. Effettua il collegamento tra la ruota e la carrozzeria. Il suo nome lo deve alla sua forma triangolare. Due dei tre punti sono collegati al corpo e uno è attaccato alla ruota.



      BSL

      È un disegno speciale della scrittura (font) che si trova sul lato esterno del pneumatico, in questo caso sono lettere (caratteri) nere leggermente frastagliate (Black Serrated Letters/Lettering).



      BSS

      È un disegno speciale della scrittura (font) che si trova sul lato esterno del pneumatico, in questo caso sono lettere (caratteri) nere tratteggiate (Black Serrated Lettering/Letters).



      BST

      È un disegno speciale della scrittura (font) che si trova sul lato esterno del pneumatico, in questo caso sono lettere (caratteri) nere tratteggiate (Black Serrated Lettering/Letters).



      BSW

      È un disegno speciale della scrittura (font) che si trova sul lato esterno del pneumatico, in questo caso sono lettere (caratteri) nere (Black Sidewall).



      Catalizzatore

      Il catalizzatore a tre vie e il catalizzatore a combustione gas sono essenziali per la pulizia dei veicoli contaminati rappresentando così la forma più efficiente, sicura e affidabile di pulizia di inquinanti nei motori a benzina. I gas che sono inquinanti nel particolato scarico (ossido di carbonio , idrocarburi e ossidi di azoto ) vengono convertiti in composti aventi un minore inquinamento come l'anidride carbonica , acqua e azoto. Nel 1985 sono stati stabiliti limiti di emissione più severi per tutti i veicoli, rappresentando l`inizio della fabbricazione del catalizzatore e della sonda Lambda. Per i motori diesel di autovetture hanno attuato severi limiti per gli inquinanti emessi, in modo che i veicoli sono dotati di filtro antiparticolato. Un catalizzatore sintonizzato, in grado di migliorare le emissioni dei motori del 90%, a condizione che le emissioni del motore (gas di scarico) prima di passare attraverso il catalizzatore siano ridotte dalla tecnologia concenzionale.



      Cintura di sicurezza a 2 punti

      La cintura di sicurezza a due punti supporta solo il bacino dei passeggeri. In caso di incidente o di brusche frenate, l'addome e la testa del passeggero possono muoversi troppo, colpendo il cruscotto o sul parabrezza. In casi eccezionali, questo tipo di cintura può essere utilizzata per i sedili posteriori, ma nei modelli più recenti di automobili, è vietata.



      Cintura di sicurezza automatica

      La cintura di sicurezza automatica permette libertà di movimento grazie al materiale del nastro in eccesso, materiale rotolato su un dispositivo riavvolgitore. Tramite il blocco automatico di un ritardo di 5m/sec (ad esempio una brusca frenata), la cintura si blocca e il passeggero sarà stretto al suo posto, proprio come la cintura a tre punti. Questo sistema è implementato sulla maggior parte delle auto moderne.



      Cinture di sicurezza con pretensionatori pirotecnici

      La cintura di sicurezza si deve precompressionare in un incidente. Esse si stringono immediatamente tenendo i passeggeri fissati in sedie. Grazie all`abbigliamento dei passeggeri e al meccanismo automatico di retrazione della cintura di sicurezza, le cinghie non possono essere applicate sul corpo dell'occupante e quindi favoriscono la "corsa di ritorno" che ha l'effetto di ritardare l'insorgenza di decelerazione del corpo in rapporto con la macchina. Questo fenomeno limita anche lo slittamento mantenendo il passeggero seduto.



      Circuito olio

      Il circuito dell`olio deve assicurare la lubrificazione per tutti i componenti e tutte le aree del motore. Per i motori di auto, la coppa dell`olio è il serbatoio per l`olio che circola nel motore. Quando il motore è in funzione, la pompa dell'olio assicura la pressione ottima nel circuito dell'olio. Il circuito dell`olio motore serve al raffreddamento della coppa.



      Classifiche di classe assicurazione Casco

      In Germania, gli assicuratori di automobili hanno diviso tutti i veicoli in alcune classi, classificando così la quantità di polizze assicurative. Ci sono tre diverse classi Casco. La polizza di assicurazione di responsabilità civile è obbligatoria per la registrazione di un veicolo. Poi viene parziale Casco e totale Casco, le opzioni tra cui il conducente deve scegliere. Le classi Casco di responsabilità civile vanno da 10 a 25, e il parziale Casco o totale Casco da 10 a 40. Per l`emissione della classifica di classi Casco, gli assicuratori le classificano in base alle dimensioni. Il fattore più importante è il costo per ripristinare una macchina in un incidente, l'aggiunta di compensazione (conducenti esperti, conducenti giovanili) e non alla fine la compensazione in caso di furto d'auto.



      Climatizzatore automatico

      Il climatizzatore automatico offre più comfort al conducente durante la guida dell`autoveicolo. Con la programmazione automatica, si può facilmente arrivare a una temperatura confortevole che può essere mantenuta costante. Naturalmente, è possibile impostare manualmente la temperatura desiderata.



      CN

      I pneumatici che mostrano segnato "CN" sul lato sono pneumatici fabbricati in Cina (Cina).



      Combustibili

      I carburanti utilizzati nei motori a combustione interna sono benzina e gasolio. In generale, i conbustibili si formano tramite la distillazione dle petrolio e per il loro uso, essi devono essere puri e privi di impurità solide. I carburanti a base di benzina hanno densità specifica e diveris numeri di ottano: benzina normale (CO 91), Super (CO 95), Super Plus (CO 98), dove CO (ottani) sono misure standard per le prestazioni dei carburanti. Il vantaggio di un combustibile resistente a detonazione consiste nella possibilita di aumentare la compressione del motore aumentando così l`efficienza di esso che la diminuzione del consumo di carburante. Il carburante Diesel, chiamato gasolio, viene effettuato tramite la distillazione del petrolio a temperature di 180-300 gradi Celsius. La qualità e le proprietà dei carburanti a benzina e gasolio consistono negli addittivi aggiunti che assicuranno tra le altre cose, la stabilità all'immagazzinamento, elevata resistenza alla detonazione, resistenza alla corrosione e miglioranno l`avviamento a freddo dei motori diesel a temperature inferiori allo zero o prevengono la formazione di cristalli di ghiaccio sull`acceleratore, cristalli che possono verificarsi dopo prolungata spruzzatura del gasolio nella camera di combustione del motore, risultando aria calda, formando condensa. L`uso di catalizzatori richiede obbligatorio carburante senza piombo. Perché i legami organici di piombo sono stati efficaci metodi anti-detonazione, alla benzina senza piombo vengono assegnati componenti con un numero di ottano superiore, senza piombo.



      Compressore

      È un meccanismo che aiuta a separare l`aria e la compressione dei gas, con un ruolo alternativo. I compressori sono utilizzati per comprimere l'aria di combustione e il flusso d'aria per aumentare il grado di riempimento del cilindro, aumentando la potenza e il numero di giri del motore. I turbocompressori sono azionati dal flusso di energia dei gas di scarico e non richiedono ulteriore consumo di energia. Il vantaggio di un compressore consiste nella dissipazione di potenza che viene anticipata, portando ad una crescente forza. Tuttavia, il cosiddetto sfasamento del turbocompressore si verifica solo ad una certa velocità del motore (tasso di scarico).



      Dimpled Sidewall Design

      La Tecnologia Falken che aumenta la durevolezza del pneumatico. Le fossette sul fianco aumentano l’efficienza e la dissipazione del calore in modalità run-flat, riducendo lo spessore in punti specifici, ed aumentando in questo modo la superficie e la circolazione dell’aria. È la combinazione ideale tra design moderno e funzionalità.



      Driveguard

      DriveGuard - È uno pneumatico con fianco rinforzato del produttore di pneumatici Bridgestone. Inoltre, lo pneumatico ha uno speciale design che mantiene l’attrito il più basso possibile in caso di danni, contenendo quindi il calore. Con pneumatici realizzati con questa tecnologia, è possibile percorrere fino a 80 km di distanza a una velocità massima di 80 km/h anche in caso di perdita di pressione (ad esempio a causa di un chiodo).



      Fianco in Aramide Nokian

      L’aramide è un polimero sintetico, caratterizzato dall’elevata resistenza. Gli pneumatici con Fianco Rinforzato con tecnologia Nokian sono estremamente resistenti ai danni e alle abrasioni. Rispetto agli pneumatici tradizionali, gli pneumatici con Fianco Rinforzato con tecnologia Nokian hanno fianchi più robusti, che riducono l’impatto degli urti e proteggono la gomma, il cerchio e tutto il veicolo.



      Frizione

      In modo che un veicolo funzioni senza problemi, ha bisogno di una connessione separata tra il motore e la scatola del cambio, connessione che consente sia il cambio marcia graduale da una fase all'altra che l`accensione del veicolo da fermo e la sua corretta fermata. Di questo si occupa la frizione per quanto riguarda i veicoli con cambio manuale, oppure il convertitore di coppia per I veicoli con cambio automatico. Questi dividono l`energia permanente emessa dal motore (RPM) che attraverso la scatola viene accesa o spenta, senza che il motore sia acceso o spento e senza pregiudicare il circuito. Il disco di frizione viene schiacciato tra la piastra di pressione e quella volante, da molli forti e sopra ci sono i dischi di attrito che assicurano una guida confortevole, se sono legati all`asse primario (l`albero serpeggiante). Se il conducente del veicolo preme il pedale di frizione, I dischi si separano e si interompe la trasmissione di potenza dal motore alle ruote. Se si solleva il piede dal pedale, I dischi saranno pressati di nuovo, uno sull`altro, e la trasmissione di potenza viene ripresa. Se si preme solo gradualmente, I dischi vengono pressati leggermente insieme e la potenza viene condivisa dai due dischi in modo che il veicolo sta funzionando benissimo.



      Gli assi

      Gli assi sono componenti in movimento, aumentando o riducendo la potenza di trazione. Per quanto riguarda i veicoli, gli assi sono sempre l`ultimo collegamento delle ruote. La trazione posteriore è la connessione tra differenziale e le ruote, una barra di acciaio che accetta solo sospensioni indipendenti e si muove in una direzione longitudinale. Nei veicoli con trazione anteriore gli assi sono divisi in cosiddette "fughe" condizionate dalla sterzatura. Per le ruote completamente indirizzate non si parte ad alta velocità, solo se necessario, perché per i veicoli con trazione anteriore è possibile la frattura o la rottura degli assi.



      HelioCompound

      HelioCompound è un composto di gomma per pneumatici invernali brevettato da Michelin. In aggiunta alla silice, contiene olio di girasole come protezione speciale, e ciò permette al materiale di rimanere duttile e flessibile a basse temperature. Lo scopo della tecnologia HelioCompound è di migliorare la presa del pneumatico e di accorciare la distanza di frenata anche in condizioni di umidità, neve o ghiaccio.



      Indicatori di usura, indicatori di abrasione (TWI, DSI, WSI, VAI)

      Per rendere visibile l'usura di un pneumatico, i produttori corredano i propri prodotti con vari contrassegni visivi: piccoli tasselli di gomma o strisce colorate nelle scanalature del battistrada, numeri e simboli sul battistrada stesso, evidenziano il livello di usura della gomma. Con l'usura, questi segni spariscono, oppure diventano visibili. Gli indicatori di abrasione danno informazioni non solo sull'attuale profondità del battistrada, ma anche sulle prestazioni residue e quindi sulla sicurezza della gomma, indipendentemente dagli obblighi di legge minimi. Quindi, quando su un pneumatico estivo sparisce il simbolo della goccia d'acqua, questo indica un aumento del rischio di aquaplaning. E non appena sulle gomme invernali il segno del cristallo di neve non è più visibile, significa che i pneumatici non sono più adatti per l'inverno e andrebbero sostituiti. A parte questo, gli indicatori di abrasione possono indicare usura laterale: la maggior parte di questi indicatori utilizza simboli, segni e abbreviazioni che si trovano sulla spalla del pneumatico, mentre gli indicatori di usura si trovano nel battistrada. Oltre all'abbreviazione standard “TWI” (Tread Wear Indicator = indicatore di usura del battistrada), i produttori utilizzano anche sigle proprie per i loro indicatori di usura, ad esempio DSI = Driving Safety Indicator (indicatore di sicurezza di guida), WSI = Winter Safety Indicator (indicatore di sicurezza in inverno), VAI = Visual Alignment Indicator (indicatore visivo di allineamento).



      Interasse

      L`interasse è la distanza tra le ruote dell'assale anteriore e l`assale posteriore misurata dal centro di ogni ruota. Offre condizioni migliori all'interno del veicolo, una piccola distanza tra le ruote e il resto della carrozzeria, migliora la guida su strada dritta e riduce le oscillazioni della carrozzeria. Dal momento che l'ammortamento è migliore su veicoli con interasse più lungo, aumenta il comfort su strada. L`interasse più corto aumenta la manovrabilità di un veicolo ed offre un migliore controllo e stabilità in curva.



      K1, KA, K, K2, K3

      Con i pneumatici Michelin, K1, K2, e K3 rappresentano specifiche di Ferrari e Maserati – questi pneumatici sono sviluppati e prodotti secondo certe specifiche e certi requisite dei produttori di veicoli. K1 e K2 sono dotati di nuovi composti di gomma e nuovi battistrada moderni; questi non dovrebbero essere montati insieme a battistrada più vecchi.
      Nota: Questi pneumatici possono essere impiegati anche su altri veicoli.

      Con pneumatici Pirelli, le sigle stanno per:

      Designazione tecnica    K1: Classificazione per vari battistrada

      Designazione tecnica    K2: Designazione per vari battistrada

      Designazionee tecnica  KA: Designazione per varie dimensioni



      Michelin Acoustic Technology (MAT)

      Michelin Acoustic Technology (MAT) riduce le vibrazioni nella cavità interna del pneumatico, limitando cosi il volume del rumore di rotolamento. All'interno del pneumatico è una schiuma di poliuretano speciale che può ridurre i livelli di rumore fino al 20%, a seconda del veicolo.



      Monitor - Sostituzione dei pneumatici (RTM)

      Unica marcatura che mostra visivamente la necessità di sostituire il pneumatico cambiando da "Replacement Tire Monitor" a "Replace Tire" basato su l'usura del battistrada.



      Nature-Based High-Performance Vegetable Oil

      Questa nuova tecnologia di Nexen è stata sviluppata utilizzando olio derivado da sostanze naturali e sostenibili di combustibili fossili. Durante la lavorazione, l’olio viene mischiado con olio di silice per ridurne la viscosità e per migliorare sia lavorabilità sia la disperdibilità. Questa tecnologia rende il pneumatico ecologico e a basso consumo, con prestazioni migliorate su ghiaccio e neve.



      NEO-T01

      La tecnologia di produzione all’avanguardia di Falken con l’architettura avanzata del pneumatico, che unisce materiali innovativi e uniformità della forma del pneumatico. Potenzia il comfort e migliora le prestazioni riducendo il peso del pneumatico e la resistenza al rotolamento.



      Numero ottano

      Il numero ottano misura la resistenza anti-detonazione per la qualità della combustione a benzina. Quando brucia la benzina nel motore potrebbe essere una detonazione quando il numero ottano è troppo basso. Si tratta di combustione non controllata o detonazione lenta, che riduce le prestazioni del motore e nel peggiore caso porta alla sua distruzione. La benzina con numero ottano maggiore ha composti importanti ed è costosa da produrre. I nuovi motori richiedono Benzina Super Plus per una forte richiesta del motore. Essa brucia meglio, offre una migliore efficienza e protegge contro gli effetti dannosi della detonazione. La qualità minima per gli autoveicoli è data dal produttore e le sue specifiche devono essere seguite.



      Piantone dello sterzo telescopico

      In caso di incidente, il piantone dello sterzo telescopico si ritira riducendo il rischio di lesioni per il conducente. Sono state adottate misure costruttive per impedire l'ingresso del piantone dello sterzo nella cabina di guida. Questo metodo che costringe la chiusura dello piantone impedisce il movimento del volante in un incidente, così l'airbag sono dispiegati pienamente e in modo sicuro.



      Pirelli Color Edition

      Questa speciale caratteristica offre l'esclusiva possibilità di personalizzare il tuo pneumatico Pirelli scegliendo tra una gamma di 4 diversi colori, per rendere unica la tua auto. I 4 colori disponibili sono: rosso, argento, bianco, giallo.



      PNCS

      PNCS - Pirelli Noise Cancelling System. Questi pneumatici sono progettati per essere il più silenziosi possibili. Gli pneumatici con sistema PNCS per la riduzione della rumorosità, sono disponibili in primo equipaggiamento su alcuni modelli Audi e Range Rovers.



      Pneumatici Remoulded(rigenerati)

      I pneumatici ricostruiti sono un'alternativa economica e accessibile per tutti i conducenti che comunque non vogliono rinunciare ad una buona qualità. La produzione di questi pneumatici è realizzata utilizzando un processo speciale in cui i pneumatici ricevono un nuovo strato di gomma sul battistrada. I pneumatici ricostruiti sono sempre più presenti sul mercato, essendo offerti da costruttori premium a prezzi bassi. I pneumatici ricostruiti sono prodotti in una vasta gamma, di diverse dimensioni e per tutte le stagioni. I pneumatici ricostruiti di buona qualità che vengono prodotti su scala industriale possono essere paragonati a quelli nuovi per quanto riguarda la qualità. I pneumatici invernali ricostruiti sono stati certificati più volte nei test con un`ottima aderenza su strade innevate.



      Pneumatici slick (lisci)

      I pneumatici di tipo "Slick" sono pneumatici che non hanno il profilo del battistrada. Questi pneumatici hanno un battistrada piatto; destinati esclusivamente per l'utilizzo su asfalto asciutto o leggermente umido.



      Pneumatici con picchi (obiettivi/spikes/chiodi)

      I picchi sono perni di metallo o acciaio collocati nel profilo dei pneumatici rimanendo fuori dal profilo circa 1,5-2,2 mm. Essi svolgono un`aderenza del veicolo sulla strada coperta di ghiaccio, ma l'aderenza è diminuita in modo significativo rispetto ai pneumatici normali quando le gomme toccano strada asciutta. In più anche la strada è deformata più veloce grazie a questi picchi. Per questi motivi, l'uso di questi pneumatici è consentito solo in determinati periodi dell'anno. In alcuni stati, l'uso di questi pneumatici è severamente vietato e imporre alcune limitazioni sulla velocità. La velocità massima è di 80 km / h sulle strade e 100 km / h su autobande. I pneumatici chiodati sono ammessi solo per i veicoli fino a 3,5 tonnellate e va notato che questi pneumatici producono un rumore forte di rotolamento e la distanza di frenata è maggiore su strade asciutte.



      Pneumatici DA

      Si tratta di pneumatici che sono considerati "svalutati" dal produttore, in seguito ai difetti ottici, che sono contrassegnati con “DA”. Questi difetti non possono comunque mostrare alcuna influenza sulle proprietà di utilizzo.



      Pneumatici da corsa

      Si tratta di pneumatici che sono appositamente progettati per essere utilizzati su macchine da corsa.



      Pneumatici di tipo C

      I pneumatici di tipo C sono pneumatici con elevata capacità di carico. La sigla "C" sta per "commerciale". Questi sono realizzati per veicoli commerciali. Questi possono essere per camion, trasportatori, piattaforme e/o furgoni - veicoli che a velocità relativamente piccola devono trasportare carichi pesanti. I pneumatici rinforzati con multistrati di carbonio sono più praticabili rispetto ai pneumatici rinforzati.



      Pneumatici di tipo diagonale

      Sono quei pneumatici che hanno le fibre di rinforzo disposte nella direzione di marcia del veicolo. Essi sono noti come pneumatici BIAS e possono essere equipaggiati con o senza la camera d`aria. Questi pneumatici hanno due compiti: in primo luogo, rafforzano il fianco del pneumatico , impedendo cosi l`inflazione e la rottura. In secondo luogo, rafforzano la superficie e stabilizzano le ruote per evitare le vibrazioni. Naturalmente è molto importante mantenere e controllare la pressione del pneumatico, che può portare alla rottura del pneumatico, al peggioramento delle condizioni stradali e alla sicurezza ridotta di guida quando la pressione dell`aria fa le ruote barcollare. La carcassa di questi pneumatici è composto da vari tessuti: cotone, imitazione di seta, nylon – I fili essendo disposti trasversalmente. I pneumatici di tipo diagonale si comportano meglio e sono meno rumorosi rispetto ai pneumatici radiali. I pneumatici di tipo diagonale con cavi BIAS rappresentano la fase preliminare dei pneumatici radiali. Il tipo di carcassa è ancora in diagonale, ma prendono la loro forma originale a causa dei cavi di solito composti da kevlar. I materiali utilizzati sono: spesso nylon o imitazione di seta con cavi di kevlar. Questo tipo di pneumatico è contrassegnato con B (da cavi BIAS) nella descrizione della misura del pneumatico.



      Pneumatici estivi

      Sia su asciutto che in altre condizioni atmosferiche, i vostri pneumatici devono soddisfare determinate disposizioni e norme di sicurezza. Rispetto ai pneumatici invernali, la mescola dei pneumatici estivi non è cosi elastica neanche a temperature superiori. Per questo, la resistenza al rotolamento e l`usura sono ridotte, portando a valori più alti le distanze di rotolamento, il comfort di guida e la stabilità.



      Pneumatici invernali

      Oltre ad un profilo speciale con lamele per una migliore aderenza, I pneumatici invernali sono fatti di una speciale mescola di gomma che non rinforza il pneumatico a temperature fredde. Dal 2010, in Germania, i pneumatici invernali sono obbligatori in condizioni invernali. I pneumatici invernali sono realizzati con una mescola speciale di gomma essendo più adattabili alle condizioni stradali in inverno rispetto ai pneumatici estivi. Quindi, la macchina ha una migliore aderenza anche a basse temperature. Il profilo ottimale per le strade durante l`inverno, riduce il rischio di aquaplaning e fornisce un`aderenza ottimale su ghiaccio e neve. La maggiore profondità del battistrada e le extra lamele forniscono maggiore stabilità al cambiamento delle condizioni stradali tra neve, bagnato o asciutto. La sigla "M+S (oppure M&S, M.S), è marcatura che appare su pneumatici invernali e per tutte le stagioni. Su alcuni prodotti, appare anche il simbolo '' fiocco di neve". La sigla M + S insieme al ''fiocco di neve'' , rappresentano uno standard di qualità molto alto.



      Pneumatici larghi

      Non esiste una chiara definizione di questo tipo di pneumatici. Solitamente sono pneumatici con l`altezza del cerchione di 55 o inferiore (ad esempio 205/55 R 16). Vantaggi: l`aumento significativo della stabilità del veicolo, una migliore precisione di guida, facilitando l'installazione di sistemi frenanti più grandi e più efficaci, capacità di velocità più elevata.



      Pneumatici misti

      Anche se non è espressamente vietato, gli esperti e i produttori di pneumatici non raccomandano l'uso di pneumatici prodotti da fabbricanti diversi e con profili diversi (Ad esempio, se si utilizzano due pneumatici estivi e due invernali,  montati sullo stesso veicolo, la sicurezza di guida può essere influenzata abbastanza, questi pneumatici essendo progettati per soddisfare gli standard specifici di ogni stagione in parte). Utilizzando pneumatici estivi in inverno su strade ghiacciate, gli assi sono bloccati più veloce, portando ad una brusca frenata e il bloccaggio delle ruote. Inoltre, è totalmente vietato il montaggio di pneumatici di misure diverse, tranne il montaggio di un pneumatico di ricambio per facilitare il trasporto alla stazione di servizio più vicina.



      Pneumatici Off-Road

      È un tipo di pneumatico progettato per l'uso su terreni accidentati o irregolari - di solito utilizzati per autoveicoli 4x4, ecc.



      Pneumatici per tutte le stagioni (All Season)

      Per le auto, con pneumatici estivi e pneumatici invernali sono offerti anche pneumatici per "tutte le stagioni" - pneumatici che possono essere utilizzati sia in estate che in inverno. I pneumatici per tutte le stagioni devono essere etichettati con "M + S", come i pneumatici invernali, e la maggior parte dei produttori utilizzano il nome del profilo "All-Weather" o "All-Season". In possesso di un logo sul lato che rappresenta sia un fiocco di neve, foglia, sole e gocce di pioggia, simboleggiando diverse condizioni atmosferiche. Naturalmente, questi pneumatici sono un compromesso e non raggiungono il livello di manipolazione in condizioni climatiche estreme (caldo o freddo estremo).



      Pneumatici POR

      POR è l’acronimo di Professional-Off-Road: pneumatici per uso commerciale. Questi pneumatici sono appositamente progettati per strade in cattive condizioni. Nota bene: gli pneumatici POR sono sprovvisti dell’etichetta europea, in quanto non conformi alle linee guida dell’etichetta europea degli pneumatici.



      Pneumatici radiali

      All'interno della carcassa del pneumatico si trovano i cavi di rinforzo in gomma collocati in una o più file, radiali, da sinistra nella direzione di movimento del pneumatico. Prima, i pneumatici diagonali erano il tipo comune.



      Pneumatici ribassati

      La sezione del pneumatico descrive il rapporto tra altezza e larghezza del bordo del battistrada. Il pneumatico palloncino degli anni `20 aveva un rapporto altezza-larghezza di circa 1:1 rispetto ai pneumatici ribassati che hanno un rapporto di 0,25:1. Si parla dei pneumatici ribassati quando il rapporto tra altezza e larghezza è inferiore al 80%.



      Pneumatici rinforzati

      I pneumatici rinforzati sono usati per sostenere un peso maggiore rispetto ai pneumatici normali. Siamo in grado di riconoscerli in quanto sono contassegnati RF (in inglese ''reinforced'' ) oppure "XL" e "Extra Carico" / "EL". Essi sono utilizzati per il trasporto, furgoni, 4x4, ecc. Il montaggio dei pneumatici sul veicolo non significa che ha automaticamente un indice di peso superiore, ma richiede anche una pressione molto più alta. Per questo bisogna leggere i documenti del veicolo dov`è l`indice di peso consentito.



      Pneumatici Run flat

      Nel caso dei pneumatici Run flat - nonostante la perdita di pressione, la gomma non si stacca da cerchio dando la possibilità di circolare fino a 80 km di distanza - abbastanza per arrivare al prossimo servizio o rivenditore di pneumatici.



      Pneumatici veicoli commerciali

      Pneumatici progettati appositamente per gli autocarri leggeri, camion, furgoni e autobus. Le priorità di questi pneumatici sono elevato chilometraggio e risparmio di carburante.



      Pneumatici ZR

      I pneumatici fabbricati dopo il 1 Novembre 2014 devono osservare i regolamenti R13 e R117 dell’ONU che attestino che il codice standard ZR per i pneumatici sarà sostituito con quello ZR (Y). Non si rende necessaria la revisione del veicolo, comunque, si deve aggiornare l’approvazione che indichi la modifica intervenuta.

      I pneumatici fabbricati prima del 1 Novembre 2014:

      • Possono essere venduti ancora per macchine nuove e second hand, per 30 giorni dalla suddetta data,
      • devono osservare i requisiti tecnici di cui al Regolamento R117 dell’ONU per venderli per le macchine nuove, benché un’omologazione tipo per R117 non sia necessaria.



      Pneumatico direzionale

      Pneumatico da montare in modo da girare in un certo senso per offrire alte prestazioni. Questo tipo di pneumatico offre i seguenti vantaggi: basso rumore, migliore trazione sul bagnato e una maggiore protezione in caso di aquaplaning.



      Pneumatico PR

      Ply Rating (il numero di strati di cui è costruito un pneumatico). La marcatura viene utilizzata solo per furgoni, designando diverse classi di peso consentite. In passato, con questa marcatura sono state chiamate le tele della carcassa di un pneumatico. Un pneumatico con il marchio 8 PR ha una classe di peso superiore rispetto ad un pneumatico contrassegnato con 6 PR.



      Pompa Servofreno

      La pompa servofreno è un dispositivo di frenatura che aiuta nel sistema di frenatura idraulica attraverso il quale il conducente è aiutato in frenata. La pompa servofreno ha un significato speciale per le pastiglie dei freni, che in assenza di catalizzatore richiedono alta pressione idraulica. La pompa servofreno è controllata idraulico oppure direttamente mecanico dal pedale del freno. Il sistema funziona ancora come un sistema idraulico di frenatura normale in caso di perdita di pressione negativa richiedendo più pressione sul pedale. Per raggiungere la frenata necessaria per automobili, treni merci e autobus, la forza muscolare umana non è sufficiente, richiedendo la pressione dell'aria richiedendo pressione dell'aria, utilizzando un freno ausiliario pneumatico (freno ad aria compressa). Ci sono sistemi di frenata sia con fluido pneumatico di frenata che idraulico. Su macchine con servosterzo, la pompa servofreno può essere utilizzata per questo scopo. Al giorno d'oggi tutti i veicoli moderni sono dotati di pompa servofreno corretta.



      Profondità minima del battistrada



      Per le auto, camion e motociclette dall`Europa la profondità minima consentita si applica a 1,6 mm. Questo minimo deve essere mantenuto per tutta la superfice del pneumatico. Quando si raggiunge questa profondità,aumenta la distanza di frenata sulle strade bagnate ed aumenta il rischio di aquaplaning- lo spazio di frenata è raddoppiato rispetto ad un pneumatico nuovo. Per motivi di sicurezza i pneumatici estivi dovrebbero essere sostituiti quando la profondità minima del battistrada raggiunge i 2 millimetri, per i pneumatici invernali 3mm e per i pneumatici larghi 4mm.



      Protezione del cerchione

      La protezione del cerchione su un pneumatico consiste in una striscia di gomma che corre lungo la dorsale del fianco esterno. Protende sul bordo del cerchione e in tal modo protegge il cerchione ad es. quando il pneumatico urta contro il marciapiede. A seconda del design e della combinazione pneumatico-cerchione, la striscia di gomma può anche proteggere il fianco da danni. La funzione protettiva è efficace a basse velocità, per esempio durante la manovra di parcheggio. Se la striscia di gomma è danneggiata o se parti di essa vengono lacerati, il pneumatico dovrebbe essere controllato per ulteriori danni. Molti produttori di pneumatici utilizzano proprie sigle e abbreviazioni. Tuttavia l’utilizzo di una striscia di gomma come protezione del cerchione è uguale per tutti. Sigle comuni sono: striscia di protezione del cerchione (FSL, FL, ML, MFS, MFSL), costa del cerchione (FR), barra di protezione del cerchione (RPB), protettore marginale (FP).



      Ridge N Flex

      In “Ridge N Flex”, Michelin unisce tre innovazioni per pneumatici invernali che insieme dovrebbero offrire massima presa e precisione di sterzo. Il battistrada è attrezzato con numerosi profili (Maxi Edge) disposti a diverse angolature (0°, 15°, 30°, 40°, -25°), che permettono un forte incastro con la strada. Lamelle (StabiliGrip) autobloccanti, specialmente progettate, stabilizzano le barre del battistrada e migliorano la precisione di sterzo. E il composto di gomma (HelioCompound) con silice e olio di girasole rimane duttile e flessibile anche a basse temperature, migliorando la presa sulle strade invernali.



      Riduttore di forza freno

      Questo riduttore di forza della frenata garantisce l`aumento pari della pressione ino a un certo punto nei sistemi ad assali anteriore e posteriore. Dopo aver raggiunto il punto di commutazione, in caso di aumento della pressione, permette a questo riduttore di forza della frenata soltanto una pressione ridotta sull'asse posteriore.



      Rockproof

      “Rockproof” è un pneumatico estivo per camion leggeri e SUV, sviluppato per l’utilizzo in condizioni difficili, ad esempio all’interno di foreste, cave, o su strade con ghiaia. L’alta resistenza al taglio della mescola di gomma e lo spessore aumentato dei fianchi superiori, assicurano robustezza e durata al pneumatico. Inoltre, viene usata la “Aramid Sidewall Technology”: le fibre Aramid prodotte con polimero plastico, usate anche nel settore della sicurezza e nell’industria aeronautica per la loro alta rigidità, rafforzano i fianchi proteggendoli da urti e tagli. I supporti ed i deflettori di pietra nelle scanalature rappresentano misure aggiuntive per migliorare la stabilità e la sicurezza, e prevenire danni ai pneumatici.



      Sidecar

      Appendice metallico attaccato al lato di una moto che offre la possibilità di trasportare oggetti o persone. Il sidecar ha una sola ruota.



      Sistema Eco Stud

      Con il termine “sistema Eco Stud”, Nokian definisce una tecnologia di chiodatura per pneumatici invernali. I chiodi sfaccettati sono supportati da aperture preformate nei tasselli del battistrada, che assicurano una posizione stabile per tutta la durata di utilizzo. I cuscinetti in gomma alla base dei chiodi smorzano l'impatto sulla strada e riducono l'usura e la rumorosità dei pneumatici. Inoltre i chiodi in acciaio sono allineati in modo tale da ottenere un'efficace adesione del pneumatico al terreno.



      Smart Seal

      Questa funzione evita la perdita di aria del pneumatico se questo viene penetrato da un oggetto estraneo; se l’oggetto viene poi rimosso, il pneumatico si sigilla da solo. Questo viene effettuato tramite un livello adesivo posizionato nella parte interna del rivestimento. La tecnologia Nexen SmartSeal sigilla le forature di meno di 5mm di diametro nell’area del battistrada.



      StabiliGrip

      Stabiligrip è una tecnologia Michelin per pneumatici invernali che punta a raggiungere una maggiore presa e precisione di sterzo tramite l’ottimizzazione del design della lamella. I battistrada contengono una moltitudine di lamelle tridimensionali ed autobloccanti, che raggiungono la base del battistrada e sono disposte in diverse angolazioni. Il loro ruolo è di stabilizzare le barre del battistrada e creare un gran numero di punti di aderenza. Le lamelle StabiliGrip migliorano l’abilità di penetrare la pellicola dell’acqua, assicurando così un maggiore contatto con la strada.



      Tecnologia 3D-BIS

      Rivoluzionaria tecnologia che garantisce una migliore aderenza su neve e ghiaccio, stabilità su strade asciutte e bagnate e un maggiore comfort di guida. La tecnologia 3D-BIS (3D-Block Interlocking System) agisce bloccando insieme tutti gli elementi di blocco per migliorare e mantenere la stabilità e la rigidità del battistrada, consentendo anche di aumentare il numero di lamelle, per una maggiore aderenza su strade innevate e ghiacciate.



      Tecnologia Active CornerGrip

      Tecnologia che consente al guidatore facilità di manovra nelle curve strette. Questo risultato è ottenuto con una maggiore aderenza nella parte esterna, mentre l'aderenza della gomma diminuisce drasticamente all'interno. Uno strato di materiale ad alta resistenza caratterizzato da maggiore robustezza e durezza, di nome Armid, aiuta a migliorare la distribuzione della pressione sulla superficie di contatto, fornendo così maggiore aderenza.



      Tecnologia ActiveBraking

      Innovativo design tridimensionale dei blocchi del battistrada, che aumenta la superficie di contatto durante la frenata. Il vantaggio di questa tecnologia è uno spazio di frenata più breve su strade asciutte e bagnate.



      Tecnologia Air Claw

      La tecnologia Air Claw è stata sviluppata da Nokian per pneumatici invernali con chiodi in acciaio integrati. Gli appositi fori per l'aria sui bordi frontali dei tasselli del battistrada creano delle tasche d'aria, che sollevandosi assicurano un'impatto attutito dei chiodi sulla strada, riducendo le vibrazioni dei chiodi a contatto con il suolo e migliorando la maneggevolezza del pneumatico. Ulteriori vantaggi di questa tecnologia includono un minore danneggiamento del manto stradale, una riduzione della rumorosità di guida e una maggiore durata dei chiodi.



      Tecnologia Black Chilli

      “Black Chilli” è una speciale mescola di gomme da gara di Contintental, con nerofumo, resine e nanoparticelle, che migliora la versatilità del battistrada e aumenta la stabilità e la trazione del pneumatico. In frenata, le potenti vibrazione della gomma vengono convertite in calore attraverso polimeri a catena corta all'interno del battistrada, il che consente una migliore aderenza su strada e spazi di frenata più corti. A velocità costante, le vibrazioni sono inferiori, e dei polimeri a catena lunga assicurano che l'energia sia dissipata all'esterno. Le gomme restano più fredde e la minore resistenza al rotolamento ne aumenta la durata.



      Tecnologia FIT (Foam-in-Tyre)

      La tecnologia foam-in-tyre sviluppata da Dunlop utilizza uno strato di schiuma all’interno dello pneumatico. Questo riduce notevolmente la rumorosità stradale, senza influire negativamente su consumi, resistenza al rotolamento o stabilità alle alte velocità.



      Tecnologia FuelSaving

      Carcassa leggera combinata con un polimero avanzato con conseguente minor utilizzo di energia durante il rotolamento, minori costi di carburante e minori emissioni di CO2.



      Tecnologia Interact

      La tecnologia Interact offre elevate prestazioni in qualsiasi condizione stradale. La tecnologia a tensionamento multizona (Multi-Zone Tension Technology) nel disegno del battistrada Interact offre consumo adattivo, aderenza e maneggevolezza su qualsiasi tipo di strada.



      Tecnologia SilentArmor

      Ultima innovazione tecnologica per SUV, che offre pneumatici forti e resistenti uniti a una guida silenziosa e confortevole. Lo strato super assorbente tra il battistrada e le cinture sottostanti offre un'esperienza di guida silenziosa e tranquilla.



      Tecnologia SnowProtect

      Questa tecnologia unica consiste in lamelle con una banda di bloccaggio nella parte superiore, lamelle ad alta densità e blocchi del profilo flessibili. Questa caratteristica offre eccellenti prestazioni di frenata su strade innevate.



      Tecnologia SoundComfort

      Grazie alla schiuma fonoassorbente attaccata al rivestimento interno del pneumatico, questa tecnologia riduce la rumorosità del veicolo fino a 4db (classe A), offrendo una soluzione leggera e durevole, che viene mantenuta per tutta la durata del pneumatico.



      Tecnologia TOP Indicator

      La tecnologia TOP (Tread Optimal Performance) Indicator aiuta gli utenti a sapere se il profilo è ancora adeguato alle condizioni invernali. La profondità del profilo del pneumatico può essere facilmente valutata senza strumenti aggiuntivi.



      Tecnologia WearControl

      La mescole di due gomme del battistrada offre un bilanciamento ottimale tra aderenza sul bagnato e resistenza al rotolamento per tutta la durata del pneumatico. Questo si traduce anche in uno spazio di frenata più breve sul bagnato e in un minor consumo di carburante.



      Tecnologia “Internal Sipe Locking Technology” (ISLT)

      La tecnologia “Internal Sipe Locking Technology” (ISLT) è stata sviluppata da Vredestein per migliorare la stabilità del battistrada nei pneumatici con lamelle. Grazie alla struttura del battistrada negli spazi tra le lamelle, le lamelle si intersecano tra loro quando sono sotto sforzo, sostenendosi reciprocamente. La minimizzazione della distorsione della lamella stabilizza i solchi del battistrada e quindi il battistrada stesso. Grazie alle lamelle, la tecnologia ISLT combina i vantaggi di una buona aderenza su strada con una migliore maneggevolezza e una maggiore precisione di guida.



      URS (Ultra RunFlat System)

      Questo sistema incorpora gli stessi principi della tecnologia RunFlat, ma questa nuova tecnologia Nexen aggiunge alcuni benefici: URS utilizza un design Inserto Profilato che disperde lo stress interno e un design riempitivo, Inserto Intensificato e Bolla, che disperdono lo stress sulle parti flessibili. I benefici di questa nuova tecnologia includono un’ottima vulcanizzazione e minore impedimento delle proprietà fisiche.



© 1999-2017 by Delticom / gommadiretto.it 26.05.2017 06:25 102