Stato dell'ordine x
Esci

0039 06948061200039 0694806120

X
Ha bisogno di aiuto?
La nostra consulenza passo passo per gli pneumatici
Ricerca di pneumatici
Larghezza
Altezza
Diametro
Reifen Finden

Per veicolo
Marca:
Modello:
Anno di costruzione / tipo:
Serie / versione:

I pneumatici ottimizzati per la mobilità stanno conquistando il mercato

A nessuno piacciono le forature, tanto meno rimanere bloccati per strada, magari anche in un luogo sperduto o pericoloso. Ma prima di poter proseguire, qualunque danno deve essere ispezionato e riparato.

Il pneumatico difettoso va sostituito con una ruota di scorta o una ruota di emergenza, in modo da riuscire a trasportare l’auto all’officina più vicina. Ma anche con una ruota di scorta e gli attrezzi giusti, cambiare una gomma vicino a una strada trafficata può rivelarsi un incubo. Da una parte ci sono le auto in continuo movimento, dall'altra c'è il rischio che i bulloni delle ruote non si allentino nemmeno con le migliori attrezzature. Per affrontare tali problemi, i produttori di pneumatici hanno sviluppato dei pneumatici autosigillanti. Sul mercato ci sono già tante tecnologie disponibili, da Runflat e Seal sino ad arrivare a DriveGuard. Di seguito spiegheremo le caratteristiche tecniche di ciascuna.

Pneumatici Runflat


Tyre Hole

Se un pneumatico run-flat perde pressione, viene subito stabilizzato dalle sue pareti in gomma autoportanti, realizzate con una mescola che fornisce stabilità al pneumatico in caso di danno. Inoltre, un talloncino integrato impedisce al pneumatico di fuoriuscire dal cerchione. È possibile continuare a guidare questo pneumatico fino a una distanza di 80 chilometri a una velocità massima di 80 km/h (se l'aria fuoriesce dallo pneumatico dopo il danno). In caso di danneggiamento con conseguente perdita di pressione, sono presenti dei sensori che emettono un segnale acustico in modo che il conducente sia consapevole della foratura. A seconda del modello, questi sensori si possono trovare direttamente nel pneumatico, dove misurano la temperatura e la pressione, oppure il sistema valuta i segnali del sensore ABS. Grazie agli pneumatici run-flat, gli automobilisti risparmiano lunghi tempi di attesa fino all'arrivo dei servizi di emergenza, potente dirigersi in sicurezza e autonomia all’officina più vicina. Gli pneumatici run-flat sono disponibili nel nostro negozio sia come pneumatici estivi che invernali. A seconda del produttore, gli pneumatici run-flat hanno etichette diverse. Continental, ad esempio, chiama i suoi pneumatici runflat SST, che sta per Self Supporting Tyre.

I nostri migliori pneumatici della categoria runflat sono qui disponibili:

Basterà selezionare semplicemente la dimensione del pneumatico e l'indice di velocità per trovare il proprio pneumatico perfetto!

Pneumatici SEAL


A differenza dei pneumatici run-flat, i pneumatici Seal possono effettivamente ripararsi da soli. Stiamo quindi parlando di pneumatici autosigillanti. Quando forati, i pneumatici autosigillanti sono progettati per sigillare automaticamente il punto danneggiato, una caratteristica possibile grazie a una speciale mescola adesiva attaccata all'interno del pneumatico, grazie al quale l’oggetto che ha perforato il pneumatico viene inglobato dalla mescola (ad esempio, un chiodo). Non appena l'oggetto viene estratto, il composto sigilla il foro, spingendolo grazie alla pressione dell'aria all'interno del pneumatico. Di conseguenza, il pneumatico può essere facilmente portato all’officina più vicina.

A differenza dei pneumatici run-flat, la tecnologia SEAL non richiede né un sistema di controllo della pressione dei pneumatici né cerchioni speciali. Non solo: può essere utilizzata su qualsiasi veicolo.

Uno dei produttori che ha sviluppato la tecnologia SEAL è Continental con il suo prodotto ContiSeal. Gli speciali pneumatici ContiSeal utilizzano questa nuova tecnologia e possono sigillare forature fino a cinque millimetri di diametro.

Sebbene la tecnologia sia considerata sicura, i produttori raccomandano comunque di utilizzare un sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici per motivi di sicurezza. A parte questo, il pneumatico sigillato può essere guidato come qualsiasi altro pneumatico senza dover regolare il funzionamento dell'auto o il comportamento di guida. Tuttavia, la legislazione richiede un'ispezione da parte di uno specialista il prima possibile, quindi sarà comunque necessario fare un salto dal gommista.

Ecco i nostri migliori pneumatici nella categoria SEAL:

Basterà selezionare semplicemente la dimensione del pneumatico e l'indice di velocità per trovare il proprio pneumatico perfetto!


Pneumatici DriveGuard


La tecnologia dei pneumatici DriveGuard si basa su alette di nuova concezione, le cosiddette “alette di raffreddamento”. Le pareti esterne dei pneumatici sono rinforzate, rendendole particolarmente elastiche lungo il battistrada. Inoltre, le pareti laterali sono più robuste e quindi meno soggette a danni.

Nota bene: l'uso di un sistema di avviso è obbligatorio per garantire che i conducenti siano consapevoli che il loro veicolo ha una gomma a terra! Dal 2014, chiunque utilizzi pneumatici DriveGuard deve disporre di un sistema elettronico di rilevamento della pressione dei pneumatici nel proprio veicolo.

Il Bridgestone Support Ring


Il Bridgestone Support Ring (BSR) è un altro prodotto sviluppato da Bridgestone. Il BSR è un anello metallico montato sotto il battistrada del pneumatico, in grado di aumentarne notevolmente la stabilità. Tuttavia, attualmente gli pneumatici BSR non possono essere montati su tutti i veicoli. Per il montaggio sono necessarie attrezzature speciali, finora riservate alla rete Toyota.

È ora di dire addio al rimanere bloccato sulla strada con uno pneumatico forato

I produttori di pneumatici hanno dichiarato guerra alle forature e sviluppano costantemente nuove tecnologie per aumentare il comfort di guida e la sicurezza. Di seguito sono riportati alcune caratteristiche salienti dei pneumatici che offriamo nel nostro negozio: